Stile Liberty

martedì, aprile 10, 2012
da famijarciunesa

Riaffiorano i disegni dei villini Piva e Lampo

Giovane, tenace e intraprendente, ma soprattutto innamorato di quello stile Liberty che fino alla metà del secolo scorso ha caratterizzato le località turistiche della Riviera Romagnola. Andrea Speziali, (Riccione 28 settembre 1988), studente dell’Accademia di Belle Arti di Rimini, dopo la pubblicazione del Libro “Una Stagione del Liberty a Riccione”, dedicato a Villa Antolini e all’architetto Mirko Vucetich, ha progettato una serie di mostre. Nel frattempo ha scoperto i carteggi di due storici villini riccionesi, Piva e Lampo, finiti in macerie intorno alla metà del secolo scorso. “I disegni del Villino Piva – racconta Andrea – erano custoditi nell’Archivio di Stato di Rimini, come pure il progetto di Villa Lampo che un tempo sorgeva all’angolo tra i viali Milano e dei Fiori (attuale viale Cesare Battiti). Cercavo questo materiale da cinque anni!”, quindi spiega: “Villa Lampo fu costruita nel 1922 per le famiglie Vucetich e Campanini di Modena. A progettarla furono gli ingegneri Alessandro Vucetich (fratello di Mirko) che esegui le decorazioni esterne della villa, rifacendosi ai motivi dei tempi Samurai, nonché Tito e Achille Franceschi (probabilmente imparentati con l’omonima famiglia della villa che ospita la Galleria d’arte moderna di Riccione). Achille, che poi fece l’albergatore, nel 1929 inaugurò la Capannina a Forte dei Marmi. Rinvenimenti a parte, nella sala Nervi di Torino Esposizioni, nell’ambito della 54esima esposizione internazionale d’arte della Biennale di Venezia, curata da Vittorio Sgarbi, come artista Speziali ha esposto la scultura ‘’Totem Riccione”, opera alta un metro e 60 centimetri, realizzata con vari tipi di gesso, come l’alabastrino, il ceramico e il dentistico. Quanto basta a richiamare alcuni elementi decorativi dei villini riccionesi descritti nella sua pubblicazione.  Per quest’estate, intanto, il giovane artista sta preparando un nuovo allestimento della mostra “Romagna Liberty”. Patrocinata dal Ministero, dalla Regione e da tutte le Province emiliano-romagnole, é in programma ai Magazzini del Sale di Cervia dal 23 luglio al 12 agosto. Si tratta della stessa mostra, già presentata all’Hotel de la Ville di Riccione e al 15esimo salone dei Beni Culturali di Venezia, che per l’occasione, amplierà il suo repertorio di cartoline e foto d’epoca ingrandite, con alcune  “chicche”. Tra queste un’immagine del Gran Hotel di Rimini in costruzione. E’ in fase d’organizzazione anche una mostra di Vucetich che si dovrebbe tenere a Marostica, in settembre, in occasione della famosa partita di scacchi.

Nives Concolino

Commenti non consentiti.

Marcar Rimini
Ceccaroli
Composet
Michelotti Santini
Guest.it
Spazio Assiamica
cd arredamenti
ediltutto
riccionese tendaggi
carrozzeria artigiana
ranch saloon
Muccioli
cavalluccio marino
bottega imbianchino