Centro Nautilus

giovedì, giugno 10, 2010
da famijarciunesa

Sempre grande fermento al Nautilus

Il Centro Sociale Nautilus di viale Lazio che ha festeggiato il decennale lo scorso anno essendo nato l’11 aprile 1999, con una settimana nutrita di avvenimenti trai più disparati (balli e musica dal vivo, degustazioni, esibizioni di costumi d’epoca, tombole, serate di fisarmonica, spettacoli di pattinaggio) prosegue nello sfornare nuove e stuzzicanti proposte per attività ricreative e culturali ai soci che sono in costante aumento. Negli ultimi tempi ha indetto tre premi. Uno riservato alle Scuole Medie di Riccione, che dovevano svolgere un tema dal titolo: “L’anziano nella società moderna”. Uno dedicato alla Scuola d’Arte “F. Fellini” su dei bozzetti liberi su carta. Ed infine uno dedicato alla Stampa Locale. Nel Centro Sociale Nautilus, fin dal primo anno si svolgono varie attività: La scuola di ballo per bambini e adulti; a tal proposito, vogliamo ricordare che gli adulti hanno vinto il primo premio in una gara di ballo che si è svolta a Iesi, sotto la direzione della Maestra Susanne.Ginnastica motoria per il consolidamento del fisico che si svolge tre volte alla settimana, il lunedì, il mercoledì e il venerdì; Corsi di uncinetto, corsi di tombolo, e corsi di cartapesta, che si svolgono tutti una volta alla settimana. Nel pomeriggio di venerdì c’è l’animazione per gli anziani soli o che hanno deficit motorio; per loro il trasporto gratuito. Per rallegrare queste persone e far dimenticare loro la solitudine vengono svolti: test attitudinali sulla memoria, ginnastica dolce, per la durata di una ventina di minuti; cori, essi stessi si esibiscono cantando canzoni di varie epoche inoltre, dopo aver effettuato alcuni giri di tombola e giochi con le carte con premi, viene distribuito il the con la ciambella. In tal modo possono trascorrere un pomeriggio in serenità e in compagnia con i vari animatori: Urbinati Berta, Gabrielli Maria, Benericetti Maria, Scalbi Ottavio, il Presidente Baratti Franco e Vito. Infine un’attività che è il fiore all’occhiello del Centro Sociale Nautilus: l’animazione, molto frequentata che ospita i ragazzi down. Organizzata dal Centro si avvale del personale qualificato dell’ U.S.L.. Il Centro, inoltre propone, gemellaggi, gite, e ha partecipato a varie sponsorizzazioni dando il suo contributo a: acquisto della T.A.C. per l’Ospedale “Maria Ceccarini” di Riccione; aiuti ai terremotati dell’Aquila; Istituto Oncologico Romagnolo; Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare. Come Presidente, anche a nome dei membri del Consiglio di Amministrazione e dei volontari, che in questi undici anni hanno dato un notevolissimo contributo per il buon andamento del Centro, auguro un allargamento alle nuove leve perché la nostra opera non vada perduta, ma anzi continui migliorando anno dopo anno.

Il Presidente
Franco Baratti

Commenti non consentiti.

Marcar Rimini
Ceccaroli
Composet
Michelotti Santini
Guest.it
Spazio Assiamica
cd arredamenti
ediltutto
riccionese tendaggi
carrozzeria artigiana
ranch saloon
Muccioli
cavalluccio marino
bottega imbianchino