Premio “Talentuosa”

giovedì, giugno 7, 2012
da famijarciunesa

Premio Talentuosa 2012

Il Premio per valorizzare i talenti delle donne riccionesi che per impegno ed ingegno hanno arricchito la vita della comunità e il prestigio della città. Progetto organizzato l’8 marzo scorso dalla Commissione Pari Opportunità di Riccione in occasione della Giornata Internazionale della Donna.

Queste le premiate:

Franca Mulazzani
“Attività commerciali, artigianali e professionali”. Imprenditrice molto nota del settore della nautica italiana. Oggi amministratore delegato e vice-presidente della LuxurY Yachts Corporation srl, da lei fondata 10 anni fa. Dal 2000 è l’unica donna della Provincia di Rimini iscritta all’Albo dei Mediatori Marittimi presso la CCIAA di Ancona. Nel 2004 costituisce la società “1957 srl”, nel 2007 fonda Sea For Children Onlus, associazione che si occupa del disagio infantile. Nel 2010 a Modena, durante la XXI° edizione del Premio internazionale “Profilo Donna” è stata premiata come nome di riferimento nel settore nautico nazionale.

Stella Bilancioni
“Espressività artistiche e culturali”.
Direttrice artistica del Coro Città di Riccione e voce solita da mezzo soprano. Ha collaborato alla fondazione e al prestigio del Coro, e rappresenta un sostegno culturale e organizzativo imprescindibile. E’ musicalmente colta tanto da aver saputo trovare opere originali rappresentate con successo a Riccione e non solo. Forte animatrice del gruppo corale nel sostenere  i coristi  attraverso  il suo insegnamento tecnico ed espressivo, elevando  così le prestazioni  di coristi amatoriali ricchi di entusiasmo, volontà e molto spesso talento. Una brillante Stella della nostra espressività artistica.

Maria Frisoni
“Impegno sociale ed ambientale”.
Da una quindicina d’anni è presidente dell’Associazione Anni d’argento amici di Casa Serena, componente della Consulta di solidarietà, del gruppo della Protezione Civile locale e del Centro di Buon Vicinato. Il suo perseverante impegno viene svolto quindi principalmente a favore della popolazione anziana; per gli ospiti della Residenza Pullé in particolare organizza attività ludiche e di ricreazione, e contribuisce  nel trovare il modo per dotare di attrezzature innovative il centro, al fine di migliorare il soggiorno degli ospiti. Ha dedicato tanto del proprio tempo a sostenere alcune famiglie in difficoltà.

Maria Cristina BazzottI
“Educazione e formazione”.
Insegnante di scuola primaria di inglese presso il secondo Circolo didattico di Riccione. Ha saputo coniugare l’impegno scolastico ed educativo con la difesa dell’ambiente, attraverso iniziative volte in particolare alla sensibilizzazione al tema degli ‘orsi della luna’, portando avanti la battaglia per la loro liberazione dalle ‘fattorie della bile’ e collaborando con Animals Asia Foundation, di cui è socio onorario per i meriti educativi. Tante le iniziative realizzate con l’obiettivo di lavorare partendo da programmi scolastici basati sul reale circostanziale più che sul teorico immaginato.

Lorena Foresi
“Discipline sportive”. Una perla del ciclismo professionistico italiano che oltre ai tantissimi successi conquistati  in e per l’Italia, ci ha rappresentato egregiamente con dignitosa umiltà e classe che solo i veri campioni conoscono. Le numerosissime vittorie acquisite negli anni sono il frutto di un talento pulito e generoso;  l’alto apprezzamento da parte delle più prestigiose squadre ciclistiche mondiali è direttamente proporzionale alla capacità con la quale lei ha saputo con perseveranza conquistare i più difficili obiettivi. Partendo dal 1995 dalle categoria giovanili dove si accaparra 120 vittorie, passa nel 2008 nelle ‘Donne Elite’, le professioniste.

Carlotta Villa
“Under 25”.
Incomincia a praticare il Karate 9 anni fa nel Centro Karate Riccione sotto le cure del maestro Corbelli. Dopo 4 anni l’ex Tecnico della Nazionale Riccardo Salvatori entra nella società della Perla Verde, si accorge immediatamente delle sue capacità e la fa crescere fino a portarla al Top Level internazionale. Nel 2011 vince numerose gare nazionali ed internazionali. Tra le più importanti il titolo Italiano di Kata individuale nella categoria cadetti, il titolo Italiano di Kata a squadre per società, il Campionato del Mediterraneo con la Nazionale Italiana e ultimo ma più prestigioso il Titolo Europeo di Kata a Squadre a Baku in Azerbaijan.
Gina Codovilli
“Premi speciali”. Scrivendo per la prima volta un libro, “Il mio Principe”, che racconta le peripezie di una madre per risvegliare il proprio figlio dall’autismo, ha riscosso un incredibile consenso di pubblico e critiche: ha vinto premi letterari come “Mondolibro” -  si è classificata seconda al premio “Giovane Holden”,  è stata invitata al Maurizio Costanzo Talk  e  in caffè letterari, ai Licei e alla Facoltà di Scienze della Formazione. E’ stata una delle ospiti del Meeting di Rimini, semifinalista al prestigioso Premio “Penna d’Autore” e ha vinto un riconoscimento speciale al “Premio letterario internazionale Città di Cattolica”.

Elena Tonti
“Premi speciali”. Riccionese impegnata in un settore molto particolare e prezioso, quello della ricerca scientifica. Recentemente rimpatriata dalla prestigiosa università di Harvard sta continuando il suo lavoro presso l’ospedale San Raffaele di Milano. Le sue ricerche sono state pubblicate sulle più importanti riviste del settore,  e quattro brevetti a suo nome stanno attraversando le fasi per essere trasformati in farmaci commercializzabili. Quest’anno Elena ha portato prestigio alla città di Riccione, perché invitata ad intervenire al Congresso della Società Italiana di Immunologia, che si è svolto proprio al nostro Palacongressi.

Laura Brioli
“Premi speciali”. Un’artista la cui fama ha travalicato i confini della città e dell’Italia, per portare al mondo il suo meraviglioso ed indiscutibile talento canoro. Ha cantato sui palcoscenici di tutto il mondo e accanto ad artisti che hanno scritto la storia della musica lirica. L’inimitabile timbro vocale, persuasivo, energico e ben controllato dalla propria sapienza canora, la sua bellezza, e soprattutto il suo amabile temperamento fanno di lei una vera eccellenza. Dice di voler aprire una scuola di canto qui a Riccione… un progetto che se si concretizzerà  accrescerà l’espressività artistica e culturale della nostra città e del nostro  territorio.

“Segnalazione speciale” a Suor Licia Conti (piccola sorella Licia di Gesù) per la sua perseverante missione solidale a favore delle popolazioni albanesi, operando da 20 anni attraverso “AGIMI” una nota associazione italo-albanese che ha generato molteplici contatti nel dialogo interreligioso ed Ecumenico, nella promozione umana e negli scambi scientifici e culturali: la chiave che ha aperto tante porte ed ha ridato la giusta dignità ad un popolo che ha sempre sofferto.

Alle assegnatarie del Premio Talentuosa è stato consegnato un trofeo in vetro-fusione offerto dalla Banca di Rimini, e il mensile Rimini Donna ha regalato loro un abbonamento annuale e dedicato un brillante pezzo giornalistico sul numero di aprile. La Commissione Pari Opportunità coglie l’occasione per ringraziare i numerosi cittadini che l’8 marzo affollavano la platea del Palazzo del Turismo, e tutti coloro che proponendo segnalazioni di nominativi che ritenevano meritevoli del Premio, hanno permesso la buona riuscita dell’iniziativa; ringraziamo altresì la stampa per la grande attenzione che vi ha prestato.

Commenti non consentiti.

Marcar Rimini
Ceccaroli
Composet
Michelotti Santini
Guest.it
Spazio Assiamica
cd arredamenti
ediltutto
riccionese tendaggi
carrozzeria artigiana
ranch saloon
Muccioli
cavalluccio marino
bottega imbianchino