Progetto buon vicinato

venerdì, settembre 24, 2010
da famijarciunesa

Tutti insieme appassionatamente!

Come noto da diversi anni il Comune di Riccione promuove il Progetto di “Buon Vicinato”.  Dal 2001 ad oggi si sono costituiti ben 24 gruppi (per un totale di circa 500 cittadini volontari) che, nel tempo libero, si prendono cura di altrettante aree (parchi) dislocate sul territorio comunale. Attraverso il Progetto del Buon Vicinato l’Amministrazione comunale di Riccione si è posta l’obiettivo di sviluppare forme nuove di partecipazione alla cosa pubblica, da parte della collettività, in modo volontario e gratuito ispirandosi al principio di sussidiarietà. I “volontari del verde” provvedono ad interventi periodici attraverso la piccola manutenzione e pulizia dell’aree verdi, dei giochi e delle strutture sportive ivi installate. I volontari segnalano altresì ai competenti uffici comunali eventuali problemi di ordine pubblico o che riguardino l’incolumità dei frequentatori dei parchi. A fronte di ciò l’Amministrazione Comunale riconosce all’associazione un contributo una tantum per l’acquisto di tutte le attrezzature (la cui proprietà rimane in capo all’Amministrazione) ritenute necessarie allo svolgimento delle attività e della manutenzione dei mezzi compreso l’acquisto di carburante.

INCONTRO TRA GENERAZIONI
Nel corso del 2009, i volontari del progetto hanno collaborato al progetto didattico denominato “Radici”, realizzato in collaborazione con Geat S.p.A. e i due circoli didattici delle scuole elementari riccionesi, coinvolgendo le classi IV  e V di tutti i plessi scolastici riccionesi. L’iniziativa è stata finalizzata alla promozione, presso i giovani, della cultura del territorio e del rispetto per la natura: responsabilizzare gli individui a praticare comportamenti attivi per migliorare il proprio ambiente e mantenere il rapporto con le proprie radici, tramandando tradizioni e saperi appartenenti alla cultura delle generazioni precedenti. I volontari sono stati parte attiva delle attività laboratoriali organizzate in collaborazione con il corpo docente dei due circoli durante l’anno scolastico 2008/2009, nei mesi compresi tra gennaio e maggio 2009. L’ufficio ha svolto attività di coordinazione e collegamento tra le scuole, i volontari e la Geat.

INIZIATIVE DI SOLIDARIETA’
Negli ultimi mesi, i gruppi e le associazioni che compongono il progetto Buon Vicinato si sono fatti promotori di  molte iniziative di solidarietà per la raccolta fondi. Tra le piu’ importanti ricordiamo “Carnevale per la TAC” in collaborazione con l’amm.ne Comunale e F.A., coinvolgendo tutta la cittadinanza riccionese. L’iniziativa è culminata domenica 24 gennaio scorso, al Palaterme di Riccione, dove è stato organizzato un momento conviviale e di festa per bambini ed adulti: piccoli ma significativi gesti di solidarietà che hanno contribuito a finanziare la nuova TAC.

LA FESTA DEL BUON VICINATO
Il progetto prevede ogni anno una festa ufficiale dedicata al tema del Buon Vicinato (momento culminante per tutti coloro che con spirito di volontariato hanno partecipato al progetto durante l’anno), organizzata dall’amministrazione comunale, in collaborazione con i volontari, a rotazione nelle aree verdi dove operano i vari gruppi. Durante la festa vengono consegnati i “Premi” per l’attività svolta ai referenti di tutti i Gruppi e/o Associazioni coinvolti nel progetto. Ad ogni gruppo è stato simbolicamente donato un albero, messo a dimora dalla GEAT Spa nei rispettivi parchi ed aree verdi di competenza.

Commenti non consentiti.

Marcar Rimini
Ceccaroli
Composet
Michelotti Santini
Guest.it
Spazio Assiamica
cd arredamenti
ediltutto
riccionese tendaggi
carrozzeria artigiana
ranch saloon
Muccioli
cavalluccio marino
bottega imbianchino