Un’allegra valanga rossa

giovedì, febbraio 4, 2010
da famijarciunesa

“Riccione Xmas… inseguiamo Babbo Natale” è un evento da replicare. Ne sono convinti i riccionesi, semplici cittadini, categorie economiche, comitati e associazioni, ma soprattutto il sindaco Massimo Pironi per il Natale 2010, pronto a riproporre una nuova edizione, capace di traghettare la città nel Guinnes dei primati. Obiettivo dell’edizione zero che sarebbe stato raggiunto se Adelaide, città australiana affacciata sull’Oceano indiano, tre giorni prima della camminata riccionese, con un’analoga iniziativa, non avesse superato i seimila partecipanti. Il risultato di Riccione è stato, comunque, lusinghiero. Il giudice con il comitato organizzatore Riccione Xmas, sotto l’arco in piazzale Ceccarini, ha registrato 4005  Babbi Natale, di cui 2.300 adulti. Ma in effetti la partecipazione è stata più ampia. Alcune centinaia di persone in costume rosso si sono, infatti, aggregate lungo il tragitto e non sono state contate. C’è chi si è presentato con il proprio Fido agghindato in rosso, chi con l’asinello col berretto di Babbo Natale e calesse al seguito, chi con il surf e chi con la moto, come Luca Pasini, padre di Mattia, il campione di Motogp. Come ribadisce il sindaco Pironi che ha aperto il corteo al fianco di Martina Colombari, arrivata con il marito Billy Costacurta e il figlio Achille, “Riccione Xmas” “è stato un successo. Per la prima volta, all’insegna della solidarietà e del divertimento, la città si è riunita come un’unica grande famiglia, al di là di ogni età, colore, ideologia e politica”. Il primo cittadino esulta: “ E’ stata una grande manifestazione. Uno spettacolo! La camminata nel 2010 si rifarà per battere il record. Un grazie a Riccione che ha risposto positivamente”. La camminata (a costo zero per il Comune di Riccione) servita a raccogliere fondi per acquistare un Tac da donare al “Ceccarini” tramite Famija Arciunesa, ha ottenuto riscontro anche su Rai, Mediaset, La 8 e altre tv. Ne hanno parlato anche Enzo Iachetti e Ezio Greggio a Striscia la notizia, su Canale 5, e Studio Aperto tg di Italia 1, che ha tra l’altro registrato due spot di massa, uno a Oltremare con i 2.500 riccionesi che il 26, vigilia dell’evento, hanno assistito gratis allo spettacolo dei delfini e all’esibizione del mezzosoprano Laura Brioli e di Delilah Gutman, il secondo, durante la camminata in viale Ceccarini. I commenti dei riccionesi, vip e semplici cittadini: “E’ un’iniziativa molto bella – commenta la Colombari -. “Riccione Xmas” è un regalo  alla città, sia per il fatto di ritrovarsi insieme, sia perché serve ad acquistare una Tac. L’ospedale “Ceccarini” per noi è un’istituzione. Continuiamo a supportare il posto dove siamo nati. Sono molto legata alle mie origini, quindi quando c’è da fare qualcosa per Riccione, ci sono sempre”. “E’ stata un’esperienza bellissima _  fa eco Marina Gambetti, primario del Pronto soccorso – , la città si è stretta insieme al suo ospedale”. “Al di là della solidarietà _ riprende Massimo Masini, presidente di Aeradria – Natale è un’occasione per dimostrare che questa è una bella comunità che sta insieme”. “Ho partecipato per solidarietà e piacere. E’ bello esserci stati!”, esclama il bagnino Fausto Ravaglia”. “Tutti insieme per la Tac del “Ceccarini” e per la prevenzione”, è lo slogan di Roberta Bagli, responsabile al Parco Le Navi. Tra i nonni Giacomo Zaghini, classe 1931. “Ho partecipato per divertimi e stare i mezzo a tutti i riccionesi”, fa sapere.  Sulla stessa onda Elso Tentoni ex titolare dell’Hotel Edda. “Ho aderito per stare con tutti i miei concittadini”. “E’ stata la festa di Riccione”, commenta l’imprenditrice di centro destra Franca Mulazzani”. “Essere vicini alla città anche in questa occasione ha fatto sentire la Cna vicina alla società civile”, assicura Antonio Franceschini, responsabile della nota associazione”, divertente, un modo per stare insieme”, conclude Vania Arcangeli. Il plauso dell’evento, che ha viaggiato anche su Facebook, va al comitato organizzatore, formato dal presidente Paolo Massarente, Barbara Buldrini, Gabriele Maestri, Stefano Maestri, Claudio Berardi “Spadino”, Fernanda Renzi, Eleonora Barni, Chiara Falconi, Gianluca Spadoni, Roberto Corbelli, Elena Benigni, Giuseppe Lo Magro, Moreno Villa, Giovanni Mattoni. Supportati da altri amici come Francesca Gussoni, Francesco Savino, Federica Tranelli, Simone Laurenti, la “Band” di Enzo Romagna, i ragazzi della Polisportiva, le aziende che hanno contribuito e i tanti volontari che si sono prodigati. Il Comitato sul prossimo numero di FA comunicherà il bilancio definitivo (spese e ricavi) relativi alla camminata.
Nives Concolino

Commenti non consentiti.

Marcar Rimini
Ceccaroli
Composet
Michelotti Santini
Guest.it
Spazio Assiamica
cd arredamenti
ediltutto
riccionese tendaggi
carrozzeria artigiana
ranch saloon
Muccioli
cavalluccio marino
bottega imbianchino