Xmas

venerdì, gennaio 28, 2011
da famijarciunesa

2 GENNAIO 2011: LA MAREA  ROSSA HA INVASO RICCIONE

La marea rossa dei Babbo Natale, che il 2 gennaio ha invaso Riccione, si è ingrossata. La seconda edizione ha registrato 4.300 partecipanti, contro i 4005 della prima edizione. Il conteggio, eseguito con il codice barre, applicato sugli zainetti, non è stato semplice, perché alla camminata da Guinnes ha partecipato un 20 per cento di “portoghesi”. Lungo il percorso, infatti, si sono diverse persone che non avevano acquistato il nuovo kit, indispensabile sia per partecipare alla camminata, sia per raccogliere fondi, quest’anno riservati alla ristrutturazione della casa destinata al “Centro 21” dei ragazzi Down. Il lungo corteo, partito da piazzale Ceccarini verso le 16, è stato aperto da un nugolo di Babbi Natale in Vespa e in moto. Di seguito il risciò che trainava un moscone della Cooperativa Bagnini con il sindaco Massimo Pironi, seduto accanto ad una smagliante Anna Falchi che, vestita da Natalina con stivali e calze di pizzo nero, è tornata a fare la madrina per “Babbo Natale ama Riccione”. Aveva, infatti, già partecipato il 26 dicembre, giorno in cui l’evento, che ha avuto come partner il Resto del Carlino, è stato rimandato per le pessime condizioni meteorologiche. La camminata, conclusa intorno alle 18,30 dai fuochi d’artificio, è stata una vetrina di estrosità e fantasia. C’è chi si è presentato sul cavallo infiocchettato di rosso, chi con il biroccio, l’asinello e un carro arrivato da Gaggio Montano (BO). Tantissimi i partecipanti con i cani al seguito, rigorosamente vestiti in tema. C’è chi al proprio quattro zampe ha comprato addirittura pantaloni, cappello da Babbo Natale e tutù. Centinaia le famiglie al completo, anche con bimbi in carrozzine, addobbate per l’occasione. Una scenografia impeccabile, immortalata dalle telecamere dei canali Rai, Mediaset e Tele1 che hanno ripreso il grande carosello con i biscioni dei Babbi Natale danzati davanti al Palazzo del Turismo. Qui, prima del via, è stato fatto anche lo scatto ufficiale di questa seconda edizione. Un’ovazione generale, braccia all’insù, poi via di passo lesto, prima verso viale Verdi e poi verso viale San Martino, tra ventitré punti di animazione e di ristoro, come quelli allestiti dal comitato Alba-Dante-Ceccarini e dalla Cooperativa Bagnini che ha offerto 120 litri di cioccolata e vin brulé. “E’ stato bellissimo! Al di la dei numeri, c’è stata un’ampia partecipazione _- esulta il sindaco Massimo Pironi -. Ringrazio tutti a partire dagli operatori, in particolare alla Falchi che ha seguito l’intero percorso noi. E’ stata affogata da una marea di gente che ha richiesto foto e autografi. La nostra città sembrava la Croisette del festival di Cannes. Anna mi ha detto: “Amo Riccione, resto sempre disponibile”. Vestiti da Babbo Natale alla camminata hanno partecipato anche il presidente della Provincia Stefano Vitali, il presidente dei bagnini Enzo Manzi e la segretaria della Cna Daniela Angelini. Un particolare, l’evento riportato anche sui numeri natalizi dei settimanali Famiglia Cristiana e Oggi, è apparso su 500 siti internet, compreso quello del Corriere della Sera. Un grande tam tam che per giorni con foto e messaggi ha invaso anche le pagine di Facebook, il social network più popolare del momento.

Nives Concolino

BABBO NATALE AMA RICCIONE. IL COMITATO RICCIONE XMAS RINGRAZIA TUTTI I PARTECIPANTI e le persone che hanno sostenuto e partecipato alla camminata benefica. Un corteo rosso carico di entusiasmo e divertimento che ha lanciato un grande messaggio di solidarietà a beneficio dell’immagine della città di Riccione. Il corteo rosso ha avuto picchi di presenze superiori a 4.300 persone e ha dato l’immagine di una città capace di realizzare iniziative socialmente utili in maniera divertente; un messaggio ampiamente diffuso dai media nazionali e locali. I 2.583 kit completi di zainetto e i 501 zainetti singoli distribuiti a privati e aziende, oltre ai 600 mini-kit donati ai bambini di Riccione, permetteranno al Comitato Riccione Xmas di garantire, anche quest’anno, un’importante donazione. I dati di bilancio e la somma ufficiale che sarà devoluta per la ristrutturazione della casa di viale Limentani, utilizzata dall’Associazione Centro 21 per le sue attività di sostegno a persone con disabilità mentali saranno comunicati in apposita conferenza stampa. Di seguito l’elenco dei codici a barre, presenti sugli zaini e rilevati durante la camminata, che riceveranno i premi gentilmente offerti da alcuni degli sponsor: S012876 – S010945 – S011876 – S011679 – S011861 – S011389 – S013227 –  S013450 – S013320 -S011735 – S011736 – S011960 – S013238 – S013237 - S011329 – S013284. I codici vincenti saranno riportati anche sul sito www.riccionexmas.it ed i vincitori potranno contattare il numero 339 7220499 per il ritiro del premio.

LA RACCOLTA CONTINUA. Domenica 9 gennaio al Teatro del Mare si è svolta la rappresentazione “Nightmare Before Christmas” dei ragazzi di Ali Blu (coordinati da Simona Neri). Circa 200 persone hanno assistito emozionati allo spettacolo, la manifestazione ha permesso di raccogliere altri fondi per il progetto di viale Limentani. Si ringrazia la Compagnia “Fratelli di Taglia”.

Commenti non consentiti.

Marcar Rimini
Ceccaroli
Composet
Michelotti Santini
Guest.it
Spazio Assiamica
cd arredamenti
ediltutto
riccionese tendaggi
carrozzeria artigiana
ranch saloon
Muccioli
cavalluccio marino
bottega imbianchino