Daniele Gusella in Zambia

lunedì, dicembre 7, 2009
da famijarciunesa

Attività del Rotary
Da Riccione all’Africa: Daniele Gusella in Zambia

Tutto cominciò quando Daniele frequentava le elementari , che allora si trovavano  dietro il fabbricato che ora ospita la Cassa di Risparmio in Viale Ceccarini, e aveva quale  maestra la signora Del Bianco Pignocchi, persona eccezionale che molti ricordano con affetto e nostalgia. Daniele non ha dimenticato la visita che un missionario fece alla scuola. Il relatore, come lo chiameremmo oggi, era  padre Bianchi allora presso la Parrocchia Mater Admirabilis, che è rimasto nel ricordo dei riccionesi : occhi intelligenti, alto, magro come se fosse stato segnato dalle difficoltà alimentari africane. Le immagini  delle “persone con la pelle nera” sono rimaste indelebili nella memoria del giovanissimo Daniele e dei suoi compagni di scuola. Daniele  Gusella , spinto da questi ricordi, nel 2007 parte per l’Africa in compagnia di Don Marzio Carlini, già parroco a San Martino in Riccione e missionario in Zambia. E’ così che nasce il progetto di acquistare la attrezzatura medicale e i pannelli solari per il nuovo reparto MATERNITA’ dell’Ospedale (si fa per dire) Missionario di Sichili, piccolo e remoto villaggio di capanne, situato nel WestZambia in provincia di Sesheke, nel cuore della foresta che gli indigeni chiamano “bush”. Il Rotary Club  Riccione-Cattolica  (F.Giavolucci,  F.Vico e R.Galassi presidenti in anni successivi) accetta il progetto Gusella e finanzia l’acquisto  di pannelli solari, di letto da parto, di lettini da visita, di aspiratore, di una incubatrice, di bilance, di armadietti porta farmaci, di carrelli per medicazioni, di barelle, di distributore di ossigeno, ecc.  Nel suo viaggio in Africa Daniele rimane affascinato dalla natura dei luoghi che deve visitare, dove Il colore della voce degli abitanti  esprime con i canti  la spiritualità  e l’umanità  quasi a esorcizzare le sofferenze e la miseria  di quella Gente, che vive in un Sud del mondo, dimenticato dai paesi  del benessere,  con una aspettativa di vita media di 40,03 anni (stima del 2003) contro la nostra di 81,45 anni! (stima 2008). Finalmente il 29 agosto 2009 ha luogo la inaugurazione della nuova ala ospedaliera, completata della nuova fornitura medicale italiana, alla presenza della responsabile Suor NIMMI, del personale ospedaliero, di Daniele Gusella e di foltissima e felice partecipazione  degli abitanti del villaggio Sichili e dei villaggi vicini. E così ha avuto compimento il “sogno” di Daniele e una meritoria opera del Rotary Club Riccione-Cattolica, alla quale ne seguiranno certamente molte altre. Per ulteriori informazioni a chi volesse  collaborare, contribuire o semplicemente approfondire la conoscenza dell’intervento segnaliamo il sito www.sichilimission.org  o contattare d.gusella@alice.it

Giovanni Olivieri

Daniele Gusella ci racconta: “Ero già stato in Tanzania a fotografare gli animali, avevo visitato vari parchi nazionali,  vissuto nel Sahara con il popolo Saharawi  ma entrare nella realtà della vita giornaliera di tribù che vivono a otto ore di fuoristrada, durante la stagione secca, attraverso la foresta dalla strada asfaltata è stata un’esperienza meravigliosa”.

Commenti non consentiti.

Marcar Rimini
Ceccaroli
Composet
Michelotti Santini
Guest.it
Spazio Assiamica
cd arredamenti
ediltutto
riccionese tendaggi
carrozzeria artigiana
ranch saloon
Muccioli
cavalluccio marino
bottega imbianchino