Taekwondo Riccione

lunedì, giugno 3, 2013
da famijarciunesa

Oro e bronzo in Europa!
La stagione agonistica 2013 del Taekwondo di Riccione è ricca di impegni e di grandi sacrifici, e i nostri atleti sono sempre pronti e determinati ad affrontare nuovi traguardi.

Iniziamo con l’evento che più ci ha impegnato nella preparazione invernale e riguarda il “ Open Challenge Cup” in Belgio. I nostri ragazzi quest’anno hanno partecipato in tanti e per molti di loro è stata la prima esperienza, sia nelle forme (tecnica) sia nel combattimento; tutti bravi considerando il livello qualitativo e di rilievo della competizione. Quest’ anno, nonostante la fortuna non sia stata dalla nostra parte, (Gianluca Lotti, massimo esponente nelle poomsae del team riccionese, ha dovuto saltare la competizione per problemi familiari e Migani Filippo,che quest’anno era la sua prima gara internazionale come Juniores, ha dovuto rinunciare per problemi di salute) ma siamo riusciti a non deludere le aspettative: medaglia d’oro nel combattimento per Sacripanti Linda, e un bellissimo 3° posto (medaglia di bronzo) nel combattimento per Betti Alice, perdendo la semifinale per 1 solo punto..La nostra veterana Uguccioni Luna invece purtroppo ha perso non riuscendo ad entrare nel combattimento, eliminata dalla vincitrice della sua categoria del torneo, per lei giornata negativa. Celli Tobia, dopo un’assenza di 10 anni, è tornato sul tatami e la prima gara è stata proprio in Belgio, dove ha perso l’incontro ma ha dimostrato ottime capacità e determinazione nel combattimento dove con un po’ di esperienza potrà emergere e ottenere risultati. In rientro dall’Italia, 6-7 aprile, i nostri atleti hanno partecipato all’evento nazionale CSEN-FIST, svoltosi a Cesenatico con oltre 350 concorrenti da tutta Italia. Riccione ha portato un buon numero di atleti, bambini e adulti, e i risultati sono stati eclatanti. Nella categoria delle poomsae (forme) oro per Gianluca Lotti nel singolo, oro per Sacripanti Linda nel singolo e ancora oro nel doppio con Bernardi Marcello, oro per Sanchi Aurora, argento per Caldari Roberto nel singolo, bronzo per Romagnuolo Elisa nel singolo e argento nel doppio con Matteini Eros, ma sopratutto un’ottimo oro nella categoria team composto da Gennari Robert, Caldari Roberto, Sanchi Maurizio, Matteini Eros e Bernardi Marcello. Nella categoria combattimento è stato un successo, oro per Uguccioni Luna che ha ripreso a vincere con grande controllo e determinazione, oro per Sacripanti Linda con un bellissimo incontro di grande impatto, oro per Celli Tobia che dopo la trasferta in Belgio ha incominciato a maturare e fare esperienza sul tatami, e oro anche per Migani Filippo che dopo più di un mese di assenza agli allenamenti è tornato vincitore. Cat. bambini combattimento: oro per Marzialetti Doralice, oro per Pesaresi Enea, oro per Pesaresi Mattia, argento per Pesaresi Thomas, bronzo per Migani Federica, bronzo per Anastasio Luca e bronzo per Cortellini Angelica, in totale Riccione ha messo nella “sua bacheca del medagliere” ben 12 ori, 3 argenti e 4 bronzi, direi un grandissimo risultato. L’unica assente e ormai conosciuta nel combattimento nel team di Riccione è Betti Alice, che per causa di un incidente stradale ha subito un brutto infortunio e temporaneamente sarà assente nella palestra e nelle competizioni. “Forza Alice che tutta la palestra del Taekwondo di Riccione è con te e aspetta il tuo ritorno il prima possibile!”.

Commenti non consentiti.

Marcar Rimini
Ceccaroli
Composet
Michelotti Santini
Guest.it
Spazio Assiamica
cd arredamenti
ediltutto
riccionese tendaggi
carrozzeria artigiana
ranch saloon
Muccioli
cavalluccio marino
bottega imbianchino