15.9 C
Comune di Riccione
venerdì, Aprile 30, 2021

Slide Slide Slide Slide Slide
HomePersonaggiGli Amici di RiccioneGeorg Kronawitter, il sindaco di Monaco di Baviera che venne in vacanza...

Georg Kronawitter, il sindaco di Monaco di Baviera che venne in vacanza a Riccione a piedi

Slide Slide Slide Slide Slide

Slide Slide Slide Slide Slide

Il già Sindaco di Monaco di Baviera Georg Kronawitter ha scelto per 12 anni Riccione come meta delle sue vacanze. Sempre in incognito  la prima volta arrivò in Italia addirittura a piedi. Il racconto di Edmo Vandi sulla scoperta delle presenza di Kronawitter a Riccione. 

Georg Kronawitter, Sindaco di Monaco di Baviera dal 1972 al 1978 e poi dal 1984 al 1993, ha in qualche modo legato il suo nome alla città di Riccione. Niente di ufficiale ma bensì come privato cittadino che per ben dodici stagioni ha passato le sue vacanze nella Perla verde, arrivandoci la prima volta da ragazzo addirittura a piedi e poi in bicicletta sistemandosi sempre al campeggio Magnani. Poi divenne Sindaco ma non cambiò destinazione.

Era l’inizio degli anni ‘80. Stavo per concludere la mia giornata nell’ Ufficio Stampa del Comune di Riccione, quando squilla il telefono. Corro a rispondere e mi arriva la voce di P.L. un mio amico tedesco Direttore di una Scuola di Giornalismo con sedi a Monaco di Baviera e a Duesseldorf. Ci salutiamo poi dice se voglio fare uno “scoop” in quanto c’è a Riccione in quei giorni Georg Kronawitter il Sindaco di Monaco di Baviera in vacanza con la famiglia all’Hotel Alexandra. E’ una no-tizia veramente ghiotta, un vero “scoop” soprattutto per me che in quel periodo realizzavo dei servizi per VGA-Telerimini (in quei tempi la più seguita in tutta la Romagna). Il giorno dopo ne parlo con l’allora Sindaco Terzo Pierani, anche lui piacevolmente sorpreso, e decidiamo di recarci a salutare ufficialmente il pre- stigioso ospite. Avvertiamo la titolare dell’albergo e ci prepariamo alla visita “a sorpresa” con un voluminoso mazzo di fiori per la signora e una copia in bronzo dell’artistica statua equestre del San Martino (opera dello scultore riminese Elio Morri) da consegnare al “Burgermeister” della capitale bavarese, da Sindaco a Sindaco.

INCONTRO CON KRONAWITTER ALL’HOTEL ALEXANDRA

Georg Kronawitter

La mattina dopo verso le 11 arriviamo all’albergo di Viale Torino dove la titolare ci accoglie con la consueta signorile gentilezza e ci rivela che il “Burgermeister” di Monaco (ma cum’ha i fat a savèl ?) sta prendendo il sole ai margini della piscina con i due figli a sguazzare nell’acqua azzurra. Mi avvicino timidamente alla coppia dall’aspetto (pur in costume da bagno) distinto e signorile. Saluto il Sindaco nella sua lingua e gli dico chi siamo, onorati di potergli dare il benvenuto a Riccione.

Sorpreso, ma non per questo meno gentile, dopo i convenevoli di rito e una breve conver- sazione, procediamo alla consegna degli omaggi da parte di Terzo Pierani mentre io mi pregusto già l’eccezionalità dello “scoop” da consegnare ai giornali e alla TV. Ma immediatamente il primo cittadino di Monaco, vedendo telecamera e macchina fotografica, mi gela dicendo con decisione che viene a Riccione da dodici anni ma sempre in strettissimo incognito e quindi ci prega di non rendere assolutamente pubblico quell’incontro. E’ un peccato perchè, tra l’altro, il racconto che ci fa delle sue vacanze a Riccione è estremanete curioso e interessante.

KRONAWITTER LA PRIMA VOLTA A PIEDI A RICCIONE
Ci rivela infatti che la prima volta nella Perla verde ci venne da studente, quando coprì i 750 chilometri a piedi, zaino in spalla, alloggiando in tenda al Campeggio Magnani, continuando poi negli anni seguenti in bicicletta. (poi logicamente in auto con la famiglia). Conversiamo ancora un pò, riceviamo gentilmente l’invito a fargli visita a Monaco, poi ci salutiamo, noi orgogliosi (nonostante la mia delusione per lo “scoop” mancato) di avere, ospite fedele della nostra città da così numerosi anni, un personaggio tanto prestigioso e rappresentativo.

Dopo il doppio mandato da sindaco, Kronawitter è stato un grande sostenitore del successo dell’iniziativa-Unser-München petizione, che stabilisce come a Monaco di Baviera non possa essere costruito alcun edificio più alto della Frauenkirche (99 metri). Georg Kronawitter ci ha lasciati nel 2016 all’età di 88 anni.

Edmo Vandi

Slide Slide Slide Slide Slide

Slide Slide Slide Slide Slide

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

spot_img
spot_img

Ultimi Pubblicati

Commenti Recenti

Dondi Gian Luigi (Gil) on William Pozzi e la passione per la boxe
Casali Anna Maria on Conosci il dialetto riccionese?