12.5 C
Comune di Riccione
giovedì, Aprile 22, 2021

Slide Slide Slide Slide Slide
Home Personaggi Riccionesi L’ Anna “dal punture” dell'Abissinia

L’ Anna “dal punture” dell’Abissinia

Slide Slide Slide Slide Slide

Slide Slide Slide Slide Slide

L’Anna “dal punture” una figura conosciutissima all’Abissinia perché per tantissimi punto di riferimento in caso di necessità. Donna volitiva, sempre in bicicletta e puntuale con l’appuntamento per l’iniezione.

Da quando l’Anna se ne è andata per sempre (2008 n.d.r.) … all’Abissinia manca “qualcosa”. Manca la figura eretta di una signora discreta e affabile che con la sua bicicletta percorreva le strade del quartiere per andare a fare le iniezioni “al punture”; con la sua borsa colma di semplici ed insostituibili strumenti in equilibrio sul manubrio, fedele compagna di oltre quarant’anni di professione.

Il brusco freddo dell’inverno o l’opprimente afa estiva non l’hanno mai fermata, magari entrava nelle case trafelata ma mai in ritardo, la puntualità era dei suoi saldi principi. E non lesinava parole di conforto e di incoraggiamento ai più sofferenti. Sapeva ascoltare e la serenità del suo volto era per loro ben più di un semplice sollievo. Tutti le erano affezionati.

Nell’ultimo periodo di vita, si è poi goduta un meritato riposo, eppure, quando i figli andavano a trovarla non riusciva a frenare un poco di nostalgia e guardando dalla finestra i pochi passanti se ne usciva immancabilmente con: “L’Abisinia d’inverne l’è un murtorie!”.

L’Anna è stata una donna di carattere forte, non si è mai fatta soverchiare dalle difficoltà della vita, che ha affrontato col suo Adolfo con decisione, ricca di generosità ed onestà.

E con una punta di fierezza esclamava: “Quatre fiul… ai avém crisù e ai avém fat studì tòt quatre!”. Così la ricordano, con un pizzico di emozione, i quattro figli Mignani: Lea, Maurizio, Mariolina e Giovanni.

GLM

Slide Slide Slide Slide Slide

Slide Slide Slide Slide Slide

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultimi Pubblicati

Commenti Recenti

Dondi Gian Luigi (Gil) on William Pozzi e la passione per la boxe
Casali Anna Maria on Conosci il dialetto riccionese?