9.4 C
Comune di Riccione
lunedì, Marzo 8, 2021

Slide Slide Slide Slide Slide Slide Slide Slide
Home Attività Donazioni 10.000 euro all'A.I.S.M. di Riccione per il nuovo pulmino

10.000 euro all’A.I.S.M. di Riccione per il nuovo pulmino

Slide Slide Slide Slide Slide Slide

Slide Slide Slide Slide Slide Slide Slide Slide

All’A.I.S.M. è arrivato il pulmino attrezzato.

Sabato 28 gennaio 2017 è stato inaugurato, presso la sede dell’A.I.S.M. Provinciale di Rimini, in viale Abruzzi a Riccione, il Pulmino attrezzato per il trasporto delle persone affette da Sclerosi Multipla. L’automezzo è stato donato da tanti sostenitori, singoli e associazioni (elenco in bella evidenza sulle fiancate) che hanno festeggiato l’evento assieme al gruppo dell’A.I.S.M.

Tanta commozione per tutti i presenti l’aver raggiunto questo traguardo di vitale importanza per lo svolgimento delle attività di ogni giorno. Il vecchio pulmino, dono di Famija Arciunesa nel 1999, era arrivato al capolinea. Anche stavolta la nostra associazione è stata presente con 10.000 euro, raccolti grazie a due Feste: Compleanno di Riccione Comune autonomo del 2014 e Festa di Fine Estate 2015, organizzate grazie alla ospitalità di Costa Endutainment, al Parco Oltremare. Al nuovo pulmino Auguri di migliaia di chilometri… per il bene di tanti.

Servizi a 360 gradi, più spediti col nuovo pulmino
Sempre più lavoro e coinvolgimento di volontari per l’Aism (Associazione italiana sclerosi multipla), che ora conta anche su mezzi più efficienti.
Sostituisce il più vecchio dei due finora in uso all’associazione che, nella sede di viale Abruzzi di Riccione, opera per tutta la provincia, dal 1989. Ampio il raggio d’azione del’Aism, presieduta da Luca Bergnesi che, a chi soffre di questa malattia offre diverse prestazioni.
Si opera a 360 gradi? “Non offriamo servizi solo a persone affette da sclerosi multipla, ma anche a tante altre persone di Riccione, Rimini e dintorni, che hanno altre patologie e disabilità causate pure da incidenti stradali”.
Siete sempre attivi? “La sezione resta aperta tutti i giorni, dal lunedì al venerdì (8,30 – 12,30 a volte fino alle 13), ma se qualcuno ha bisogno di sottoporsi a una visita medica fuori di questo orario e avvisa qualche giorno prima, ci si organizza per accompagnarlo di pomeriggio”.

Un momento dei festeggiamenti all’interno della sala dell’AISM di Riccione.

Il servizio è gratuito? “Completamente gratuito. A chi si rivolge a noi per il trasporto chiediamo solo di prendere la nostra tessera che costa 25 euro all’anno. Il servizio è garantito a tutti gli associati, ma nel limite delle possibilità cerchiamo di accontentare anche altri”.
Con il nuovo pulmino si viaggia più spediti? “Certo, il nuovo sostituisce il più vecchio che avevamo. Famija Arciunesa ci ha dato un grosso contributo, che si è affiancato a diverse donazioni, raccolte nel giro di due anni”.
Tanto lavoro, un aiuto potrebbe arrivare dai giovani che prestano servizio civile?
“Certo, ma nonostante avessimo a disposizione tre posti e fosse previsto un contributo statale di 430 euro mensili, per quest’anno non si è presentato nessuno. Forse ha influito anche la scadenza del bando, a fine giugno, che coincideva con l’inizio della stagione balneare. Siamo andati anche a parlare nelle scuole, ma nessuno ha recepito il messaggio”.
Quanti soci conta la vostra sezione? “Siamo 120, ma contiamo di andare oltre, stiamo infatti facendo una campagna ad hoc. D’altra parte secondo i dati della Neurologia nella provincia di Rimini le persone affette da sclerosi multipla sono circa 600, ma dei 120 tesserati quelli affetti da sclerosi multipla sono appena settanta/ottanta”.
Eppure svolgete tante attività? “Noi non forniamo risposte mediche, ma diamo tante risposte ai problemi, ci confrontiamo e insieme cerchiamo soluzioni, diamo informazioni sui diritti e altro. Da noi si trova sostegno anche nel gruppo di auto-aiuto, intanto organizziano incontri e convegni, come quello del 25 marzo sull’alimentazione con un noto nutrizionista”.

A.I.S.M.

Viale Abruzzi, 46

Riccione

tel. 0541 690940

Slide Slide Slide Slide Slide Slide Slide Slide

Slide Slide Slide Slide Slide Slide

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultimi Pubblicati

Commenti Recenti

Casali Anna Maria on Conosci il dialetto riccionese?