19.9 C
Comune di Riccione
sabato, Giugno 15, 2024

Slide Slide Paolucci Web Agency Riccione Slide Slide Slide Slide Slide
HomeNotizieSpettacolo“Baci da Riccione”: ma che bella serata!

“Baci da Riccione”: ma che bella serata!

Slide Paolucci Web Agency Riccione Slide Slide Slide Slide Slide

Slide Slide Paolucci Web Agency Riccione Slide Slide Slide Slide Slide

Non c’è esclamazione migliore per descrivere un evento che quest’anno ha davvero fatto il botto

Giovedì 1° giugno Piazzale San Martino ha rivissuto lo splendore, la leggerezza e la vitalità che negli anni ’60, anni non facili, ma che vivevano l’entusiasmo e l’ebbrezza della giovinezza e questa i ragazzi del Liceo Volta Fellini hanno saputo interpretare e ricreare nell’evento di fine anno scolastico dal titolo “Baci da Riccione”.

Le sezioni, moda, grafica e filmica del Liceo Fellini hanno potuto dare il meglio di sé e farsi conoscere per impegno e risultati. I ragazzi hanno poi pubblicizzato ed organizzato quanto necessario per raccogliere fondi per “Abbraccio senza confini” un progetto benefico, grazie al quale 22 bambini che vivono in contesti di povertà e guerra in diverse parti del mondo vengono da anni sostenuti negli studi scolastici.

Alle 19.00 parte una performance che narra lo shopping delle turiste (le ragazze del liceo) in vacanza a Riccione, passeggiata tra i negozi più di tendenza di Viale Ceccarini (complice il Consorzio del Viale), mentre i ragazzi si improvvisano registi e ne filmano volteggi e capricci mondani; poi la corsa in auto d’epoca (prestate per l’occasione da Veteran Car Club Lions) fino in Abissinia.

Nel bel piazzale San Martino arredato ed attrezzato dai ragazzi stessi improvvisatisi tecnici fonici ed audio, una folla di invitati, residenti e turisti dalle ore 21.00 ha seguito con piacevole sorpresa e curiosità tutte le fasi della manifestazione, allietata dalle musiche, dalle canzoni dell’epoca interpretate dalla appena nata band Trendy Threads. Qualche ora di prova e via sul palco con timore ma carichi di energia.

Baci da Riccione, con la sua sfilata di abiti ispirati alle mode ed al mood di quel periodo magico, abiti disegnati ed indossati dalle ragazze delle classi 5B e 5E, si è rivelta una manifestazione che ha saputo ammaliare tutti ed ha colto di sorpresa anche chi l’aveva concepita.

Complice la musica, l’incipit di “Una rotonda sul mare” di Fred Bongusto e l’atmosfera del dancing riprodotto sulla piazza illuminata da catene luminose e vestita anch’essa a festa, dove tra i tavoli, le sedie prese in prestito in un hotel dismesso dell’Abissinia e i ragazzi con cesti di rose, hanno sfilato le belle ragazze del liceo con i loro abiti estrosi e colorati, echeggianti un mondo che per una sera, per quella sera, le aveva viste protagoniste di scena indossare le vesti di modelle: quando la collaborazione è creazione.

La folla di persone ha seguito l’evento fino alla fase culminante della sfilata di moda, non avrebbe potuto godere di uno spettacolo tanto piacevole e ben riuscito se il prodotto non fosse stato risultato della partecipazione di tanti Consorzi e Comitati cittadini, privati cittadini, piccole ditte ed enti pubblici.

Un ringraziamento speciale a Roberto Corbelli, che dal primo momento a seguito tutte le fasi dell’evento, immaginandole ed organizzandone i dettagli. Un puzzle di impegni e responsabilità che avevano come obiettivo l’esaltazione della creatività giovanile in una cornice vintage, filtrata da ogni malinconia ed atta a recuperare la freschezza, la gioia di vivere, la bellezza di quegli irripetibili anni ’60.
Missione compiuta ragazzi! (Alessandra Prioli)

 

Slide Slide Paolucci Web Agency Riccione Slide Slide Slide Slide Slide

Slide Paolucci Web Agency Riccione Slide Slide Slide Slide Slide

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

spot_img
spot_img

Ultimi Pubblicati

Commenti Recenti

Dondi Gian Luigi (Gil) on William Pozzi e la passione per la boxe
Casali Anna Maria on Conosci il dialetto riccionese?