21.4 C
Comune di Riccione
giovedì, Giugno 30, 2022

Slide Slide Slide Slide
HomeStoriaOriginiViale Ceccarini quando era un viale sterrato

Viale Ceccarini quando era un viale sterrato

Slide Slide Slide

Slide Slide Slide Slide

Viale Ceccarini quando era un viale sterrato.

Sembra incredibile ma il salotto di Riccione una volta era proprio un semplice sentiero di campagna.

Viale Ceccarini…meno di 180 anni fa era solo un viale sterrato, più corto dell’attuale e portava dalla Via Flaminia al mare, dal piccolo borgo alle dune e dagli orti agli “spuntacul”.


Oggi Viale Maria Ceccarini ma prima era la Viola (e Viul), percorso dai contadini che s’improvvisavano pescatori costieri con le piccole barche a vela o a remi e anche “a vita”, con reti ed attrezzi come tratte, nasse, cigoli, tramagli, saltarelli, togne, rabbi, rastrelli da vongole e da calcinelli (smèincul).

La Viola era percorsa anche dalle arzdore che andavano a raccogliere molluschi e l’almadira dopo la burrasca. Altri tempi rispetto a quelli poi cantati da Dino Sarti con il celebre successo capace di fotografare per sempre il salotto buono di Riccione.

foto metà 800 con lo stretto sentiero detto Viola, poi Viale Ceccarini

Slide Slide Slide Slide

Slide Slide Slide

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

spot_img
spot_img

Ultimi Pubblicati

Commenti Recenti

Dondi Gian Luigi (Gil) on William Pozzi e la passione per la boxe
Casali Anna Maria on Conosci il dialetto riccionese?