8.2 C
Comune di Riccione
venerdì, Dicembre 9, 2022

Slide Slide Slide Slide
HomeNotizieStorieNozze d’oro per Ottavio Ricci e Anna Maria Gambuti

Nozze d’oro per Ottavio Ricci e Anna Maria Gambuti

Slide Slide Slide

Slide Slide Slide Slide

Nozze doro tra Ottavio Ricci e Anna Maria Gambuti: una vita insieme come coppia e nel lavoro.

Uniti in matrimonio da mezzo secolo, gli albergatori riccionesi Ottavio Ricci e
Anna Maria Gambuti (nella foto al centro), hanno festeggiato le nozze d’oro, ri-
promettendosi amore eterno. Era infatti il 10 ottobre 1971 quando pronunciarono il
fatidico “si”, davanti al parroco nella chiesa di San Michele a Morciano di Romagna.
Il tempo non ha scalfito affatto il loro amore che, tra tante vicissitudini, si è piutto-
sto rafforzato.

“C’eravamo conosciuti nel 1967 alla Locanda del Lupo di Miramare, ballando i lenti, il madison e il twist”– raccontano i due festeggiati -. E’ scattata reciprocamente la scintilla e da lì è cominciata la nostra storia, avevamo rispettivamente 27 e 23 anni. Quattro anni dopo ci siamo sposati. E’ stato un giorno memorabile, da Morciamo siamo tornati a Riccione con due carrozze trainate dai cavalli”.

Con nostalgia, ma con sommo piacere, Ricci (socio di Federalberghi) e la sua dolce
metà rispolverano il loro singolare viaggio di nozze: “Siamo andati a Palma di
Maiorca, ma la prima notte l’abbiamo trascorsa al Grand Hotel di Rimini, era stato
il regalo ricevuto del nostro grande amico, Giancarlo D’Orazio, scomparso nel gennaio 2019, già presidente dell’Associazione albergatori di Riccione e regionale”.

I due imprenditori raccontano ancora: “Quello che ci ha tenuto uniti nella vita è stata la perseveranza. Insieme per tantissimi anni abbiamo condotto la Pensione Floreal di Riccione, che ora non c’è più. Come tanti altri alberghi era stato costruito con le cambiali (i così detti pagherò). Negli anni Novanta dalla famiglia Steiner abbiamo poi comprato il Baltic (hotel che nel 1965 è stato set del film L’Ombrellone di Dino Risi, con Sandra Milo, Enrico Maria Salerno e Lelio Luttazzi ndr.).

Abbiamo sempre lavorato insieme”. Una vita insomma, 60 anni in tutto, dedicata all’hôtellerie e alla famiglia, nel tempo infatti Ottavio e Anna Maria hanno avuto quattro figli Stefania, Mauro, Francesco e Nicola, che gli hanno dato nove nipoti. Tutti presenti alla festa organizzata per le nozze d’oro, intorno al tavolo ben cinquanta parenti.

Slide Slide Slide Slide

Slide Slide Slide

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

spot_img
spot_img

Ultimi Pubblicati

Commenti Recenti

Dondi Gian Luigi (Gil) on William Pozzi e la passione per la boxe
Casali Anna Maria on Conosci il dialetto riccionese?