15.9 C
Comune di Riccione
venerdì, Aprile 30, 2021

Slide Slide Slide Slide Slide
HomeNotizieSportScuola vela: iscrizioni da record e nasce la squadra agonistica

Scuola vela: iscrizioni da record e nasce la squadra agonistica

Slide Slide Slide Slide Slide

Slide Slide Slide Slide Slide

Stefano Giuliadori del Club Nautico raggiante per i 182 tesserati della scuola vela. Più della metà sono riccionesi e si apre la possibilità di avere la squadra agonistica.

E’ l’agonistica la nuova sfida del Club Nautico di Riccione che con la scuola vela ha registrato un boom di tesserati. In cattedra Stefano Giuliodori  (al centro nella foto) consigliere e responsabile, snocciola i lusinghieri numeri registrati nel 2018 con questa disciplina.

Vele al vento, dunque? “Il 2018 è stato un anno straordinario e inaspettato per la scuola vela. I 182 tesserati Fiv (il 15 per cento in più dell’anno precedente) fanno gioire, ma ancor più esaltante è il fatto che il 55 per cento, contro un 17 dell’anno precedente, sia riccionese”.

E’ quindi ora di formare una squadra agonistica? “Formeremo la prima squadra classe Optimist Città di Riccione. D’altra parte il numero dei ragazzi riccionesi che frequentano i corsi, dai 6 ai 14 anni è quadruplicato. Gli sforzi per sviluppare questa disciplina sportiva sono stati tanti. Gli investimenti sull’aumento della flotta, la realizzazione di nuovi spogliatoi, la collaborazione con le scuole, con tutte le categorie economiche della città sono stati ampiamente ripagati. In luglio e agosto le richieste di iscrizione hanno superato la capacità della flotta a disposizione, abbiamo raggiunto il 100 cento di occupazione grazie anche alla riduzione media delle tariffe”.

Un successo replicato con il Giocavela? “Con i camp estivi di scuola vela abbiamo registrato un aumento di adesioni. Così tante famiglie hanno potuto far trascorrere l’estate ai propri figli, facendo attività motoria in un ambiente naturale ideale: il mare. Un successo al quale hanno contribuito il ritorno della Saviolina e le imbarcazioni messe a disposizione da alcuni soci armatori”.

Obiettivo raggiunto? “Sviluppare l’amore per il mare e la passione per la vela sono gli obiettivi dell’articolo 2 dello statuto del Club Nautico, fondato nel 1933, condiviso con tutte le scuole vela della città: il Circolo Velico Città di Riccione e la 151 H2O-Sport con le quali abbiamo intrapreso una proficua collaborazione per avvicinare sempre più ragazzi alla vela”.

Ci anticipa i progetti che realizzerete insieme ai partner? “Tra i tanti c’è quello di un video promozionale per la città da divulgare sui social media, poi un progetto di comunicazione con manifesti per le strade della città e locandine per le scuole, nonché una veleggiata comune (classe Optimist) il 27 luglio con pizzata finale sulla terrazza del club. Per la prima volta organizzeremo insieme una regata classe Laser il 3 e 4 agosto, saremo poi tutti presenti alla regata della Saraghina organizzata dal Cvrc il 10 e l’11 agosto”.

In campo un pool di istruttori! “Sono dieci, diretti dal professore Marco Maggiore. L’obiettivo principale di quest’anno è avviare una squadra agonistica classe Optimist, per poi portare a competere in settembre una decina di ragazzi al trofeo Panzavolta di Ravenna, riservato a tutte le scuole vela della costa. Una meta non semplice per la carenza di spazi a disposizione per le imbarcazioni sull’area demaniale del porto”.

A proposito c’è una novità? “Per perseguire questo obiettivo per la prima volta entrerà a far parte del nostro staff un allenatore sportivo Fiv di decennale esperienza: Fabrizio Marzocchi. Ex agonista nelle classi Optimist, 420, 470 e altura, ha portato tanti ragazzi del lago di Garda a competere a livello nazionale e mondiale”.

In previsione anche lezioni per adulti? “Si, avvieremo corsi di vela d’altura diretti dell’istruttore Walter Antonelli.

Nives Concolino

Slide Slide Slide Slide Slide

Slide Slide Slide Slide Slide

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

spot_img
spot_img

Ultimi Pubblicati

Commenti Recenti

Dondi Gian Luigi (Gil) on William Pozzi e la passione per la boxe
Casali Anna Maria on Conosci il dialetto riccionese?